Return to Website

BENVENUTO IN AGORÀ, il Forum su misura per noi.

UNA DISCUSSIONE SEMPRE APERTA... se vuoi scrivere qualcosa che può interessare clicca su new article e lasciando i tuoi dati scrivi l'oggetto di quello che è il contenuto del tuo messaggio e dopo pochi minuti sarà visibile sulla nostra lavagna di discussione. Se invece vuoi rispondere ad un messaggio, dopo averci cliccato e letto clicca su reply e fai il segno di spunta se vuoi la notifica.

BENVENUTO IN AGORA' Forum su misura per noi.
Start a New Topic 
Author
Comment
" LA SINISTRA HA OFFESO IL RE "

" LA SINISTRA HA OFFESO IL RE "



Cari lettori, il centro sinistra ed il centro-destra continuano la "Guerra Santa" circa il voto per l'invio delle nostre truppe in Irak. Un voto di per se gi indecente, ma ancor pi grave visto il continuo botta e risposta tra Berlusconi e i leaders del centro-sinistra. Una situazione vergognosa che ruba, una volta di pi, dignit alla nostra nazione. Berlusconi farebbe meglio a ricordare la sua vera funzione,che non quella di fare l'offeso ma semmai di lavorare per il bene del paese. Bene certo non perseguito con l'invio dei nostri soldati in Irak. L'ex-Ulivo da parte sua, dovrebbe finirla di fare una finta opposizione ed invece cominciare a contrastare il governo con maggiore tenacia e credibilit. Sull'invio dei soldati,il partito di Fassino avrebbe dovuto votare contro e non astenersi.Una letale incoerenza di linea politica che fa nascere mille domande sul vero volto del pacifismo diessino. O si pacifisti o non lo si ! Ma come sempre in Italia la politica stravolge ogni principio logico. Come sempre a pagare saranno in primo luogo i nostri soldati, che certo vanno in una zona ancora in balia della guerra. In secondo luogo le tasche degli italiani, i quali dovrebbero sapere quanto coster l'invio di queste truppe. Lo dica il cavaliere ma soprattutto il suo vassallo di corte, Tremonti. Vorrei tanto che la politica finisse di essere individualista e cominciasse realmente a pensare al bene del paese. E soprattutto a porsi la domanda: "Ma cosa ne pensano gli italiani?" Domanda sacrosanta che il Parlamento teme fortemente. La classe politica va totalmente cambiata, a destra come a sinistra. Si limiti il mandato parlamentare a due legislature e si torni al mandato imperativo. Solo cos si potranno cacciare dal Parlamento Italiano i troppi faccendieri e mercenari che ancora lo denigrano!



CUCCU44,SEMPRE IN PRIMA LINEA!!!!