Return to Website

BENVENUTO IN AGORÀ, il Forum su misura per noi.

UNA DISCUSSIONE SEMPRE APERTA... se vuoi scrivere qualcosa che può interessare clicca su new article e lasciando i tuoi dati scrivi l'oggetto di quello che è il contenuto del tuo messaggio e dopo pochi minuti sarà visibile sulla nostra lavagna di discussione. Se invece vuoi rispondere ad un messaggio, dopo averci cliccato e letto clicca su reply e fai il segno di spunta se vuoi la notifica.

BENVENUTO IN AGORA' Forum su misura per noi.
Start a New Topic 
Author
Comment
" GOLPE AL 25 APRILE "

" GOLPE AL 25 APRILE "



Cari lettori, un altro 25 Aprile si avvicina e come sempre porta con se, le solite sterili polemiche. Quest'anno in particolare ho sentito da parte della destra un atteggiamento particolarmente offensivo e direi oltremodo aggressivo nei confronti di questa Festa Sacra per l'Italia e tutti gli italiani. La Festa della Liberazione dovrebbe essere un momento di comune condivisione su alcuni valori ed invece la solita politica "bestemmia" le parole pi brutte. Berlusconi parla di pari dignit tra morti alleati(partigiani compresi) e nazi-fascisti. Una "bestemmia" di estrema gravit politica che va assolutamente censurata. Questa politica sta dimenticando ogni valore di patria e questo non giova all'Italia e tanto meno all'unit del paese. Mussolini fu un folle che spazz via la dignit di questa nostra terra e i suoi combattenti erano soldati a servizio di una dittatura. Molti non si sono piegati al regime e sono diventati partigiani. Molti di questi, divenuti martiri della Patria per aver lottato fino alla morte a favore della parola "Libert". Questi ultimi sono eroi! Non certo i repubblichini (presenti pure in Parlamento) o i filo nazi-fascisti. Il 25 Aprile una festa che deve donare speranza nuova e vigore alle nuove generazioni, perch mai si facciano sottomettere da una dittatura. Soprattutto una festa che deve rispolverare ogni anno quella tragedia che fu la guerra. Milioni di morti senza nome con soltanto un numero di matricola. Morti che come cristiano e come uomo rispetto, ma dando il giusto valore alla storia. La festa del 25 Aprile una condivisione di valori che non ha nulla a che fare con quello che pensavano i nazi-fascisti. Questo innegabile. Io spero che un 25 Aprile possa arrivare prima o poi per tutti quei popoli oppressi dalla dittatura: Cina, Siria, Cuba, Corea del Nord, solo per citarne alcuni. Basterebbe guardare a questi pochi esempi per poter apprezzare senza remore, il senso vero di quella libert, donata da milioni di soldati e partigiani e che la Festa di Liberazione vuole solo onorare com' giusto fare per degli eroi della storia contemporanea!



CUCCU44,SEMPRE IN PRIMA LINEA!!!