Return to Website

BENVENUTO IN AGORÀ, il Forum su misura per noi.

UNA DISCUSSIONE SEMPRE APERTA... se vuoi scrivere qualcosa che può interessare clicca su new article e lasciando i tuoi dati scrivi l'oggetto di quello che è il contenuto del tuo messaggio e dopo pochi minuti sarà visibile sulla nostra lavagna di discussione. Se invece vuoi rispondere ad un messaggio, dopo averci cliccato e letto clicca su reply e fai il segno di spunta se vuoi la notifica.

BENVENUTO IN AGORA' Forum su misura per noi.
Start a New Topic 
Author
Comment
"PEPPINO IMPASTATO,EROE INSABBIATO"

"PEPPINO IMPASTATO,EROE INSABBIATO"



Cari lettori, 25 anni fa moriva Peppino Impastato, ragazzo-eroe ucciso dalla mafia. Una vita vissuta per la difesa della legalit ma soprattutto contro la mafia, imperante in Sicilia ed anche a Cinisi suo paese natale. Nato da una famiglia mafiosa, non ha voluto mai piegarsi a quella realt, ed anzi proprio per questo, fu cacciato da casa dal padre. Un esempio di "Antimafia" che lo Stato ha completamente dimenticato. Non una notizia a carattere nazionale, non un servizio televisivo, nulla! Una vergogna grande quanto quell'enorme azione di depistaggio che fu fatta sul suo omicidio. Un assassinio fatto dalla mafia e poi "insabbiato" dalle Istituzioni. Una vergogna che l'Italia si porter per sempre con se. Peppino Impastato, aveva un gran pregio secondo me: credeva fortemente in quello che faceva e diceva. Lottava e protestava contro la mafia senza remore, senza ipocrisie. Quello che oggi solo pochi continuano a fare. Particolarmente la politica, ha dimenticato la sua missione pi importante: eliminare la mafia! Peppino Impastato tramite la sua radio, urlava e denunciava i loschi affari della mafia. Tanto potente la sua denuncia quanto tremenda la vendetta di Cosa Nostra, che la notte tra l'otto e il nove maggio 1978 l'uccise. Solo nel 2002, dopo vari depistaggi, si arrivati alla condanna all'ergastolo di Tano Badalamenti. La mafia il primo male d'Italia e come tale va combattuta con ogni mezzo. Una vera guerra, con i suoi morti, i suoi feriti, i suoi eroi, ma soprattutto i suoi martiri. Tra questi Peppino, ragazzo-eroe.......ma non per lo Stato!

Cuccu44,sempre contro la mafia!!!!